Anna Magnani secondo Totò

Anna Magnani e Totò

Anna Magnani e Totò

Della Magnani, Antonio aveva una stima smisurata, affermava che era una donna “di capa e di spada” vera signora, generosa, coraggiosa. Mai l’aveva sentita ribattere con una volgarità, neppure quando sarebbe scappata la pazienza a un santo. In camerino se ne stava riservata, si esprimeva in italiano perfetto, era pudica delle gioie e dei dolori suoi che nascondeva dentro come un patrimonio personale. L’Annarella sanguigna e popolana si materializzava solo sul proscenio.
Franca Faldini
(Totò l’uomo e la maschera, di Franca Faldini e Goffredo Fofi, L’ancora del mediterraneo, Napoli 2000)

I Commenti sono chiusi