I Semi di Zucca

I semi di zucca sono piccole centrali di nutrienti e benefici per la salute. Come le noci, i semi di zucca sono un’ottima fonte di proteine e grassi insaturi, compreso l’omega-3. Inoltre contengono una buona gamma di sostanze nutritive tra cui ferro, selenio, calcio, vitamine del gruppo B e beta-carotene, che il corpo trasforma in vitamina A.

Oltre a questo, sono un’eccellente fonte naturale di magnesio e zinco. Un solo cucchiaio di semi di zucca fornisce: • Almeno 1 mg di zinco – la quantità giornaliera raccomandata è di 9,5 mg per gli uomini e 7 mg per le donne. • Magnesio da 32 mg: la quantità giornaliera raccomandata è di 300 mg per gli uomini e 270 mg per le donne.

Uno studio su animali del 2011 ha scoperto che i semi di zucca, insieme ai semi di lino, possono essere utili nella prevenzione delle complicanze diabetiche, come il colesterolo alto e i livelli di zucchero nel sangue. Uno studio successivo ha anche scoperto che i semi di zucca contengono proprietà ipoglicemizzanti che potrebbero aiutare i diabetici a gestire meglio i livelli di zucchero nel sangue. Essendo un’ottima fonte di magnesio, i semi di zucca possono aiutare a regolare la pressione sanguigna come parte di una dieta sana, ma sono necessarie ulteriori ricerche sul ruolo svolto dal magnesio in quest’ambito. Il magnesio è necessario per la normale regolazione del sonno e quindi consumare semi di zucca, che sono una buona fonte di magnesio, può aiutare a migliorare il sonno.


I semi di zucca sono anche una buona fonte di grassi insaturi, tra cui l’acido alfa-linolenico (ALA). Ci sono state buone prove del fatto che mangiare semi di zucca, a causa del loro contenuto di ALA, potrebbe essere benefico per il cuore e la prevenzione delle malattie cardiovascolari come parte di una dieta equilibrata. Uno studio del 2011 ha anche scoperto che l’olio di semi di zucca ha contribuito a migliorare i livelli di colesterolo nelle donne in postmenopausa. Sebbene non esistano singoli “supercibi” che possono prevenire il cancro e alcuni fattori di rischio per il cancro non sono collegati alla dieta, vi sono prove che l’assunzione di una dieta sana può ridurre il rischio di cancro. I semi di zucca sono una buona fonte di antiossidanti, che possono aiutare a eliminare i radicali liberi che possono danneggiare le cellule. Uno studio in particolare ha rilevato che i semi di zucca erano associati a un rischio di carcinoma mammario significativamente ridotto nelle donne in post-menopausa, rispetto al consumo assente, e un secondo studio ha dimostrato che possono anche aiutare a proteggere anche le donne in pre-menopausa. Uno studio del 2014 ha scoperto che l’olio di semi di zucca, preso da semi di zucca, può avere il potenziale per prevenire o trattare i disturbi urinari.

Un’allergia ai semi di zucca è rara e non sono considerati un alimento altamente allergenico, a differenza dei semi di sesamo.

I Commenti sono chiusi