pensiero della sera

buonasera3“Il genio s’impenna contro ogni sorta di servitù”.

E come potrò mai combatterla? Cosa c’entro io, starai pensando, con la schiavitù, ma se poi non esiste nemmeno e, anche se esistesse, sono normale, mica un genio!

Già ti sei abituato alle orde di migranti per non pensare che sono i nuovi schiavi… Guidi distratto e non vedi le nuove schiave costrette a vendersi sui cigli delle strade… Brasile, Romania, ad ogni latitudine e longitudine bambini venduti come schiavi. Certo quelli africani sono, a volte, più fortunati, non conoscono la schiavitù perché li ghermisce prima la morte… Troppo lungo potrebbe essere l’elenco delle nuove schiavitù legate all’alcool e alle droghe.

E allora veniamo a te che credi di essere “normale”, ma credi davvero che alzarsi, andare a lavorare, sacrificarsi per la moglie e i figli, aiutare il prossimo, non maledire ogni santo giorno che spunta ma affrontarlo con il sorriso sulle labbra per far forza a chi sta per mollare,credi davvero che questo sia “normale”?

Il genio sei tu che non esci dalla lampada ma escogiti ogni giorno strategie di sopravvivenza…

Buonanotte…, genio!

I Commenti sono chiusi